COMMITTENTE

Ente Portuale di Messina

Anno

2014

Stato

Concept Design

Stazione Marittima di Messina

L’ambizione del progetto è che la nuova Stazione Marittima non si limiti ad essere un edificio puramente funzionale ma possa diventare un biglietto da visita della città, simbolo di una comunità capace di cambiamento, pur rimanendo ancorata ai suoi caratteri autentici: l’essere a cavallo tra terra e mare. La nuova stazione marittima si presenta come una leggera copertura che vola staccata da terra, immediatamente riconoscibile con il suo sky-line aereo e leggero ispirato alle linee morbide delle onde del mare. Visto dall’interno del Terminal, l’andamento curvilineo della copertura sarà ugualmente percepibile creando uno spazio molto plastico ed articolato. L’esterno sarà in colore bianco come il corpo delle navi, riflettente, manutenibile e solare; all’interno la copertura mostrerà il suo materiale di costruzione: il legno, caldo ed accogliente. Uscendo dalla stazione i turisti in transito si troveranno nel cuore del centro storico ed in questo senso il nuovo Terminal diventerà uno dei poli di attrazione della città di Messina. L’idea di base è che la stazione marittima sia un luogo di centralità ed un polo di attrazione per la città sia quando vi sono navi in banchina sia quando non vi sono navi turistiche in porto. Per questa ragione i servizi e le attività commerciali sono state disposte lungo la Via Vittorio Emanuele per potere essere utilizzate in qualunque giorno dell’anno sia dai turisti che dai cittadini in tutti i giorni dell’anno.