Luogo

Bari

Anno

1990

Committente

Bari 90 s.r.l.

Progetto

Renzo Piano Building Workshop - ODB job architect per RPBW

Landscaping

Michel Desvignes

Strutture

Favero & Milan Ingegneria Ove Arup and Partners Vitone & Associati

Ingegneria Meccanica

Manens Intertecnica

Capacità

55.000 posti

Stadio S. Nicola di Bari

L’edificio è stato progettato e realizzato in occasione del Campionato del Mondo di Calcio del 1990.
Lo stadio, che ha una capacità di 55.000 posti, assume le sembianze di un cratere di un vulcano; le tribune più alte si trovano ad una quota di soli 36 m
riducendo così al minimo l’impatto visivo esterno. Da lontano, la vegetazione che lo circonda pare quasi sostenerlo, come fosse un grande disco volante.
La sistemazione ellittica dei posti a sedere è determinata da 310 eleganti travi in calcestruzzo prefabbricato. I livelli più delle tribune sono divisi in 26 “petali” cosicché l’intera composizione sembra quasi un fiore aperto. La copertura in Teflon è stata accuratamente progettata per fornire agli spettatori la miglior protezione da sole e agenti atmosferici, ma anche per proteggere l’area di gioco da eventuali condizioni di vento forte.