Luogo

Bari

Anno

2009-2010

Committente

Città di Bari

Superficie territoriale

637.000 mq

Volumetria relativa

637.000 mc

Stato

Progetto

Piano Particolareggiato delle maglie 18 – 19 – 20 del PRG di Bari

La proposta è il risultato della progettazione coordinata delle maglie 18/19 e 20 del Piano Regolatore di Bari. Il quartiere è il primo quartiere eco-sostenibile realizzato nell’Italia meridionale. L’idea di base è di mettere a frutto le grandi economie energetiche di scala derivanti dall’allargamento della sfera di progettazione, dal singolo edificio alla scala di quartiere. L’applicazione delle tecnologie legate al risparmio energetico e alla produzione di energia applicate all’abitare a scala di quartiere consente il raggiungimento di un livello di efficienza energetica non raggiungibile se applicate solo al singolo edificio. La presenza di una “lama” naturale che costituisce una linea di deflusso privilegiata in caso di alluvioni, diventa l’occasione per realizzare un parco lineare di grande valore ambientale. Le prime fasi di realizzazione del quartiere prevedono le opere di urbanizzazione primaria e la realizzazione di 3 Solar Towers che produrranno fin da subito 2,5 Mega Watt e che alimenteranno la realizzazione del resto del quartiere. L’edificazione avverrà per “isole energetiche” autosufficienti composte ciascuna da circa 120 appartamenti che saranno riscaldati e raffrescati per mezzo di una rete di pompe di calore geotermiche. Ogni “isola” aggiungerà circa 4.000 mq di collettori fotovoltaici che entreranno in rete per mezzo di una “smart grid” che metterà in rete l’intera produzione di energia del quartiere.