Luogo

Dakar

Anno

1997/98

Strutture

Favero & Milan Ingegneria

Importo globale dell’investimento

60.000.000 $

Area

14.500 mq

Stato

In fase di realizzazione

Memorial di Goreé - DAKAR

Il progetto è vincitore del Concorso Internazionale bandito da UNESCO e UIA per la realizzazione del Memoriale per la tratta degli schiavi a Dakar.

 

Il luogo scelto per la sua realizzazione è una grande piazza di 180 m di diametro, che si affaccia sul mare. È la piazza di un villaggio africano, testimone di una tragedia.
Come le valve di una stessa conchiglia, due edifici complementari si sviluppano lungo una linea comune, una sorta di frattura, a partire dalla quale diventano i simboli di un’unità ritrovata. I due corpi interagiscono tra di loro ergendosi a “monumento” del XXI secolo. Alla base, proiettato verso il cielo e l’oceano, un volume concavo che richiama una vela gonfiata dal vento, accoglie il centro di documentazione e ricerca. Racchiuso su se stesso come una sorta di guscio, questo edificio più basso è destinato anche alla sala espositiva del museo.

 

La scelta strutturale trae spunto dalle forme naturali e dalle texture proprie della tradizione africana. Un’attenta valutazione delle condizioni climatiche ha guidato la messa a punto del sistema di controllo ambientale degli spazi interni che utilizza la presenza del mare per il raffreddamento dell’aria e la conseguente diminuzione dell’alto tasso di umidità presente in queste regioni (circa il 90% durante tutto l’anno).